• Home
  • Cartimpronta
  • Cartimpronta Gold Plus: la carta di credito veloce e perfetta per viaggiare

Cartimpronta Gold Plus: la carta di credito veloce e perfetta per viaggiare

recensione cartimpronta Gold Plus

Nel mondo di Cartimpronta ci sono un sacco di fantastiche alternative che potrebbero esserti molto utili.

A mio parere, una delle più interessanti è senza dubbio Cartimpronta Gold Plus.

Ho scritto questo articolo per fartela conoscere a fondo.

La primissima cosa che devi sapere è che si tratta di una carta di credito legata al circuito MasterCard e Visa.

Questo sai cosa significa?

Che puoi utilizzarla senza troppi problemi sia in Italia che all’Estero.

La banca che eroga questa fantastica carta di credito è la BPM (Banca Popolare di Milano).

E sì: è una carta di credito a tutti gli effetti.

Perché?

Perché quando la utilizzi, le somme pagate con la carta vengono detratte direttamente dal conto in un’unica soluzione in una data successiva all’acquisto.

E questo è solo l’inizio.

Ci sono un sacco di ragioni per scegliere Cartimpronta Gold Plus.

Cosa altro bisogna sapere?

Un aspetto molto importante riguarda le commissioni.

Cioè?

Sulle spese effettuate non viene imposto alcun tipo di commissione.

Mi spiego meglio.

Se – per esempio – decidi di utilizzare questa carta per pagare il rifornimento di carburante alla tua auto, non dovrai temere alcun tipo di rincaro (commissioni della carta di credito) sul costo della benzina.

Ah no? E se spendessi più di 100€ per il rifornimento?

Non cambia nulla.

Non è previsto il pagamento di alcuna spesa extra.

E questo vuol dire che non devi sborsare altri soldi neanche per pagare l’imposta di bollo.

Cosa? E non serve per il rendiconto delle spese?

No.

Per essere precisi, non dovrai pagare nulla solamente se decidessi di richiedere l’estratto conto attraverso l’apposita opzione online presente sul sito.

Credimi.

Utilizzando questa soluzione risparmierai un sacco di soldi.

C’è un’applicazione per smartphone? Se sì, è semplice da utilizzare?

Certo che c’è ed è facilissima da usare.

All’interno dell’applicazione verrai guidato passo dopo passo in ogni operazione.

La tecnologia è il punto forte della Cartimpronta Gold Plus, la quale potrà essere utilizzata con la comoda funzione di pagamento a contatto fino ad un importo massimo di 25€.

Pagamento di contatto?

Proprio così.

Funziona in modo semplice.

  1. Estrai la carta di credito
  2. La metti vicino al POS predisposto per il pagamento
  3. Attendi pochi secondi e la transizione è completata

E so cosa stai pensando.

Ci sarà pur qualche costo da pagare per la gestione della carta, vero?

Ed è vero.

C’è la quota annua, la quale però può essere ridotta (fino a diventare gratuita) nel caso tu abbia effettuato delle spese superiori a 9000€ con la carta di credito nell’anno passato.

E c’è dell’altro.

Come ti ho accennato all’inizio di questo articolo, la Cartimpronta Gold Plus è integrata nel circuito MasterCard e Visa.

Ciò significa che tutti i negozi, ristoranti ed attività che si servono di questo sistema di pagamento, accetteranno senza problemi anche questa carta.

Questo discorso vale soltanto in Italia?

Assolutamente no.

Anche nel resto del mondo MasterCard e Visa sono marchi riconosciuti ed affermati, ed i negozianti hanno tutto il necessario per accettare pagamenti tramite carte di credito che sfruttano i loro circuiti.

C’è qualche limite da sapere per quanto riguarda i pagamenti effettuati con la carta?

In effetti sì.

Ma si tratta dei massimali imposti nel contratto.

E puoi pagare tutto in un’unica soluzione – che di norma avviene 15 giorni dopo – alla chiusura del rendiconto spese.

Questo coincide con il giorno 4 di ogni mese (se tale data corrisponde ad un giorno festivo, il termine ricade sul giorno precedente).

Comunque, per quanto riguarda i massimali della carta di credito prevedono un plafond con un minimo di 5000€ fino ad un massimo di 30000€.

E per il prelievo invece?

Il limite del singolo prelievo è di 600€.

E questo è anche il limite di prelievo giornaliero.

Per concludere la panoramica sulla Cartimpronta Gold Plus devi sapere un’altra cosa.

Cioè?

Le spese di gestione della carta prevedono un canone annuo pari a 49€.

Tra i costi extra ci sono quelli che riguardano l’utilizzo della carta all’Estero.

Che significa?

Ciò vuol dire che se decidi di utilizzare Cartimpronta Gold Plus in un Paese dove non c’è l’Euro come moneta locale, la commissione sull’operazione effettuata con la carta viene maggiorata dell’1,5%.

E, come ti ho anticipato prima, il rendiconto – se visualizzato online – è completamente gratuito.

Ma se preferisci una soluzione più tradizionale (e cartacea) il costo è di 2€.

Le tempistiche per ricevere il denaro sulla carta di credito sono molto rapide: parliamo al massimo di 10 giorni.

Tra gli altri costi c’è quello che riguarda le operazioni di prelievo all’ATM.

A quanto ammontano?

Se effettui quest’operazione in Europa, la commissione è pari al 3% (la cifra richiedibile minima è di 3€).

Effettuando la stessa operazione in uno sportello all’esterno della zona europea la commissione è sempre del 3% ma la cifra prelevabile minima è pari a 4€.

Con questo si conclude tutto ciò che devi sapere sulla Cartimpronta Gold Plus.

Trovo che sia una carta molto versatile e con delle funzioni che la rendono idonea ad essere utilizzata in qualsiasi zona della Comunità Europea (e non).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *